La tecnica dei modelli pdf

47 del 28 marzo la tecnica dei modelli pdf pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 47 del 28 marzo 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.

73 del 28 marzo 2014, ha ridotto in modo significativo l’aliquota dovuta per i contratti a canone concordato in regime di cedolare secca. Quello seguente è il testo dell’articolo 9, intitolato ‘Riduzione dell’aliquota della cedolare secca per contratti a canone concordato’. Per il quadriennio 2014-2017, l’aliquota prevista all’articolo 3, comma 2, quarto periodo, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, come modificato dall’articolo 4 del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102 convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124, è ridotta al 10 per cento.

All’articolo 3, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, dopo il comma 6 è inserito il seguente: «6-bis. L’opzione di cui al comma 1 può essere esercitata anche per le unità immobiliari abitative locate nei confronti di cooperative o enti senza scopo di lucro di cui al libro I, titolo II del codice civile, purché sublocate a studenti universitari con rinuncia all’aggiornamento del canone di locazione o assegnazione. Con l’articolo 7 dello stesso Decreto Legge n. 47, sono stato concesse detrazioni fiscali per chi affitta alloggi sociali. Quello seguente è il testo, intitolato ‘Detrazioni fiscali IRPEF per il conduttore di alloggi sociali’.

2016, ai soggetti titolari di contratti di locazione di alloggi sociali, come definiti dal decreto ministeriale in attuazione dell’articolo 5 della legge 8 febbraio 2007, n. 900 euro, se il reddito complessivo non supera euro 15. 450 euro, se il reddito complessivo supera euro 15. Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 147, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. Il 10 marzo 2014 la Corte Costituzionale ha annullato le sanzioni contro i proprietari che affittano abitazioni in nero.